Neanche il tempo di godersi la bella vittoria di Montecatini che è già tempo di tornare in campo per la Geko, attesa domani sera ad Avellino per la 20^ giornata del campionato di Serie B Nazionale. Un derby insidiosissimo per Cantone e compagni, che troveranno sulla loro strada una DelFes reduce da due sconfitte consecutive (l’ultima subita al fotofinish, in casa, dalla Pielle Livorno) e determinata a dare una svolta alla sua stagione. Attualmente ferma a 16 punti (8-11), la squadra irpina ha qualità e quantità per tornare in corsa, confermando i pronostici che la volevano la scorsa estate come una delle principali contendenti alla promozione in A2. Tante le frecce in faretra per coach Crotti, che ha sostituito Crosariol dopo 9 giornate: il migliore fin qui è stato il pivot argentino Matias Bortolin, che sta marciando a 14.1 punti e 8 rimbalzi di media, e in doppia cifra di media vanno anche lo sloveno Vasl (13.2 con 2.8 assist), l’ala grande Nikolic (11.2 punti e 5.8 rimbalzi) e l’ultimo arrivato Chinellato (13 e 7 rimbalzi). Fondamentale negli equilibri degli irpini è il play Burini, l’unico a giocare oltre 30’ a partita (9.4 punti e 3.7 assist), preziosi l’ex Verazzo, l’esperto lungo Carenza e il tiratore Caridà, che tornerà a disposizione proprio domani dopo un mese e mezzo di stop. Al PalaPuca, all’andata, Avellino si impose al supplementare (82-93) con 47 punti della coppia Burini-Vasl e una grande prestazione di Nikolic.
 
 Qui Geko – Rientrata da Montecatini nella notte tra domenica e lunedì, la squadra si è poi allenata a ritmi blandi già ieri sera in vista del derby del Pala Del Mauro. Il successo del palaterme ha ovviamente creato ulteriore entusiasmo sia nel gruppo che nell’ambiente, con il club che ha messo un bus a disposizione dei tifosi che vogliano seguire la squadra ad Avellino“Giochiamo contro una squadra che ha avuto un po’ di problemi a trovare il suo equilibrio per il cambio di allenatore e per qualche cambiamento nel roster  –dice coach Marco Gandini – ma che può comunque contare su delle individualità che erano state messe insieme per fare un campionato di vertice. Hanno perso l’ultima partita in casa e quindi vorranno sicuramente rifarsi e prendersi i due punti. Noi veniamo da una partita solida giocata sul campo di un’altra squadra di prima fascia, dobbiamo confermarci attraverso la prestazione perché solo in questo modo potremo provare a tornare a casa con un’altra vittoria. Sarà importante trovare le spaziature in attacco e essere più incisivi a rimbalzo rispetto all’ultima uscita vista la fisicità di Avellino che può giocare con 3 lunghi e dunque essere pericolosissima a rimbalzo offensivo”.
 
L’Appuntamento – Si gioca al Pala Del Mauro di Avellino domani alle 20:30. Arbitreranno i Signori Dario Di Gennaro di Roma e Matteo Lilli di Ladispoli (RM). La gara sarà trasmessa in live streaming per gli abbonati su LNP Pass.